bisque di gamberiLa nostra versione della bisque di gamberi, un brodo realizzato con i carapaci dei crostacei, usato per dare sapore a varie preparazioni a base di pesce

Lo ammettiamo, dire in giro di aver preparato la bisque di gamberi fa sentire fighi come dei grandi chef! Ma in realtà è una preparazione veramente semplice e alla portata di tutti.

Ingredienti una bisque per 2-3 persone:

  • 400 gr di gamberi interi
  • Un bicchiere di salsa di pomodoro
  • Sedano
  • Carota
  • Cipolla
  • Olio
  • Prezzemolo

Iniziate la preparazione della bisque di gamberi separando il carapace, cioè la parte della testa e le zampe, dalle code.

Preparate un soffritto con sedano, carota e cipolla e fatelo rosolare in una casseruola con dell’olio. Aggiungete le teste dei gamberi e fate soffriggere il tutto per un paio di minuti.

Mentre soffrigge, schiacciate con un cucchiaio di legno i carapaci così da far uscire tutti i succhi presenti all’interno, che sono quelli che poi daranno sapore alla bisque.

Continuate la preparazione della bisque di gamberi, versando un bicchiere di salsa di pomodoro e dell’acqua calda che dovrà ricoprire totalmente le teste.

Coprite con un coperchio e lasciate cuocere la bisque di gamberi a fuoco lento, finchè il brodino non si è ritirato di circa la metà.

Ci vorranno circa 20 minuti, ma per sicurezza controllate spesso la situazione!

A fine cottura, filtrate con un colino il composto schiacciando anche in questa fase i carapaci.

Date il tocco finale aggiungendo qualche fogliolina di prezzemolo e la bisque di gamberi è pronta.

La bisque, chiamata anche fumetto, oltre che con i gamberi può essere preparata con altri tipi di crostacei, come scampi, aragoste o anche granchi.

Noi l’abbiamo usata per insaporire la pasta preparata con le code dei gamberi, assaggiata come base per una lasagna di pesce, e siamo certi che anche come aggiunta ad un risotto farebbe un’ottima figura!

Non vi resta che provare!

Se vi è piaciuta questa ricetta, cliccate Mi piace sulla nostra pagina Facebook Tutta colpa di Masterchef per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità che sforna la nostra cucina!

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *